Ambito Territoriale N19

 

 



AVVISO

Si comunica che con determinazione dirigenziale n. 482 del 01/07/2016 è stato approvato l’elenco strutture per i servizi all’infanzia (3/12 anni), di cui alla manifestazione d’interesse D.D.G.R.C. N. 67 del 15/04/2016, in seguito alla quale è pervenuta all’Ambito Territoriale n19 una sola istanza di adesione per i servizi infanzia (3/12 anni).

Elenco strutture 3 – 12 anni


Pubblicato: 22 Giugno 2016

AVVISO INFORMATIVO PER PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ad essere inserito nell’elenco dei fornitori di servizi all’Infanzia di cui  all’avviso pubblico “accordi territoriali di genere” – Decreto Dirigenziale regionale n 67/2016 – rivolto a soggetti privati titolari di strutture in possesso dei requisiti, previsti per le singole categorie, dal “Catalogo dei servizi di cui al Regolamento di esecuzione della Legge regionale 23 ottobre 2007, n. 11”, approvato con D.G.R. n. 107 del 23 aprile 2014, nonché dalla normativa di riferimento e autorizzati e accreditati ai sensi della  DGRC n.4 del 7/04/2014 “Regolamento di attuazione della Legge regionale 23 ottobre 2007, n.11

Data pubblicazione:22 Giugno 2016

Data scadenza: ore 12:00 del giorno  1 Luglio 2016

Scarica l’avviso

Scarica la domanda di adesione in pdf


 Ambito Territoriale n. 19 – Iscrizione al Servizio di Asilo Nido.

Scarica_l’Avviso

Scarica la domanda

Scarica il Regolamento

AVVISO_PUBBLICO__ASILO_NIDO


Ambito Territoriale n. 19 – Erogazione di buoni servizio (Voucher).

Scarica l’Avviso

Scarica la Domanda

Scarica il Regolamento

AVVISO_PUBBLICO_VOUCHER


 Assegni di cura

Assegni di cura per persone non autosufficienti

Descrizione

L’assegno di cura è un contributo economico finalizzato a sostenere economicamente i familiari che sostengono direttamente o indirettamente (e cioè avvalendosi dell’aiuto di altre persone non appartenenti al nucleo familiare) i congiunti che si trovano in condizione di malattia e di non autosufficienza lieve/media/grave, favorendone la permanenza nel proprio contesto familiare ed evitandone l’istituzionalizzazione impropria.

Destinatari

Famiglie residenti nei Comuni dell’Ambito Territoriale N19 (Afragola, Cardito, Crispano e Caivano) che garantiscono direttamente o indirettamente prestazioni socio-assistenziali a familiari valutati non autosufficienti e, prioritariamente, a familiari disabili gravissimi che versano in condizione di dipendenza vitale e necessitano di assistenza continua e vigile 24 ore su 24.

Modalità di accesso

Accesso differito – subordinato all’esito dell’Unità di Valutazione Integrata (UVI), composta da professionisti del comparto sociale e sanitario che effettuano una “diagnosi” del bisogno socio-sanitario complesso, valutando il grado di autosufficienza della persona da assistere ed elaborando un Progetto Assistenziale Personalizzato.Sulla base della valutazione in sede di UVI, sarà elaborata una graduatoria degli aventi diritto agli assegni di cura ed, a parità di punteggio, verrà fatta un’ulteriore valutazione utilizzando un’appositaGriglia di Valutazione delle Priorità” (Allegato B). Avrà diritto al contributo l’utente utilmente collocato in graduatoria, fino a concorrenzadelle risorse disponibili.

Presentazione della domanda

Coloro che intendono fare richiesta dell’assegno di cura, dovranno presentare al Segretariato Sociale  del Comune di residenza, il modello di domanda (Allegato A) esibendo la richiesta di valutazione UVI redatta dal Medico di Medicina Generale o dal Pediatra di Libera Scelta della persona da assistere.

Importo dell’assegno e durata dell’erogazione

Per l’anno 2015, indipendentemente dalle condizioni economiche dell’assistito e del suo nucleo familiare, la quota di assegno è definita in € 700,00 mensili per un massimo di 12 mesi e trasferita con cadenza bimestrale fino a concorrenza delle ricorse disponibili.L’erogazione degliassegni di cura è subordinata agli stanziamenti regione vincolati e appositamente destinati, oltreche all’effettivo trasferimento delle risorse finanziaria al Comune capofila di Afragola.

Per informazioni

Rivolgersi all’Ufficio di Segretariato Sociale o Antenna Sociale del proprio Comune di residenza. Vedi giorni e orari di apertura al pubblico.

AMBITO N19_ DISCIPLINARE ASSEGNI DI CURA

Allegato A_ASS. DI CURA

Allegato_B_ASS. DI CURA

decreto_dir884_2014